Assistenza tecnica: +39 02 5392641 | Download

Focus sulle app del momento

Feb 18

App-ultime-novitaTi sei mai chiesto quali fossero le App del momento? Beh, del resto non c’è nulla di segreto e spesso sono quelle sulla bocca di tutti.

Telegram

Tra le principali spicca l’App di messaggistica istantanea Telegram, una di quelle applicazioni che in poco tempo sono riuscite a conquistare una grande popolarità e al giorno d’oggi sono considerare il top.

Oltre a essere gratuita, è anche facile da scaricare, installare e utilizzare.
Tra i suoi lati forti spicca il fatto che non consuma per niente la memoria dello smartphone ed è leggerissima.

Inoltre, a differenza di  WhatsApp, – che resta comunque una delle applicazioni di messaggistica istantanea preferite da molti, – Telegram offre alle persone la possibilità d’iscriversi in determinati gruppi, seguire delle pagine e, – come risultato, – restare sempre aggiornati sui vari temi caldi del momento.

Insomma, in un futuro nemmeno troppo lontano Telegram rischia di prendere il posto di WhatsApp.

 

Facebook Lite

Facebook, si sa, è megapopolare. Per questo l’idea di creare Facebook Lite, un’App letteralmente perfetta per tutti quelli che non riescono proprio a starci lontano.

Facebook Lite ti offre la possibilità di connetterti a Facebook ovunque tu sia. Inoltre è un’applicazione abbastanza snella e leggera. Occupa poca memoria sul dispositivo e in contempo ti fornisce tutte le possibilità di Facebook.

Puoi chattare, scrivere i commenti, mettere il mi piace ai post, guardare i video, caricare le foto, sfogliare gli album degli altri e così via. Il tutto semplicemente con delle gesta delle tue dita: facile e veloce.

 

Spotify

La musica piace proprio a tutti. Forse per questo tra le App del momento spicca Spotify, un programma nato proprio per i melomani che non riescono a fare a meno delle canzoni.

Spotify, in effetti, è uno di quei programmi che ti offre la possibilità di ascoltare la tua musica preferita ovunque tu sia. Certo, la sua versione avanzata è a pagamento, ma in genere è comunque un’App comodissima da usare e considerando che ti consente l’accesso a tutta la musica del mondo, ti conviene chiederti se non vale la pena di pagare l’abbonamento richiesto.

 

Snapchat

Da qualche anno ormai spopola anche un’altra applicazione: Snapchat.

A prima vista potrebbe sembrare che si tratti solo di un’altra App di messaggistica istantanea. In realtà la cosa è ben più complessa di così, anche perché Snapchat propone ai propri utenti un funzionamento alternativo.

In effetti, più che un’App si tratta di un social network a sé stante. Per quanto riguarda le funzioni è molto simile a Facebook Messenger, Telegram e WhatsApp.
La particolarità, comunque, riguarda i suoi contenuti: questi si autodistruggono dopo un po’ di tempo scomparendo così per sempre. In questo modo si ha un maggiore controllo dei contenuti.

 

Trip Advisor

Infine, occorre ricordarsi di un’altra popolarissima applicazione. Trip Advisor, l’App dei viaggiatori per eccellenza.
Più che un’App del momento si tratta di un’App di sempre, in quanto da un sacco di tempo ormai viene utilizzata da tutte quelle persone interessate ai viaggi.

L’App per lo smartphone ha le piene funzionalità e non è molto dissimile da quella che venne realizzata per il computer.
Grazie a Trip Advisor è possibile ricevere gli avvisi per quanto concerne la comparsa di nuovi messaggi nelle discussioni interessanti, leggere le info sui posti dove si vuole andare, scegliere i migliori ristoranti e così via.

Il tutto in maniera alquanto veloce e facile. Trip Advisor, inoltre, è un programma completamente gratuito dove tutti i viaggiatori possono scambiare pareri e opinioni sui luoghi molto conosciuti.

 

18 Febbraio 2019