IT System & Cloud

GO TO CLOUD

IT System & Cloud è la business unit che assicura lo sviluppo dinamico dei sistemi IT delle imprese e che contribuisce all’ampliamento strategico delle loro attività produttive e commerciali con l’adozione dei più moderni accorgimenti IT e delle opportunità offerte dai servizi virtualizzati.

NETWORK MANAGEMENT

Il Network management è il processo di gestione e coordinamento sia di hardware che di software per controllare, testare, configurare, analizzare, monitorare e gestire la rete in modo da soddisfare requisiti di risposta in tempo reale. Si valutano le prestazioni e la qualità di servizio ad un costo accettabile. Il Network management infine include lo sviluppo, l’integrazione ed il coordinamento della infrastruttura aziendale con l’elemento umano.

DEVICE MANAGEMENT

Le pratiche di Mobile Device Management consentono di semplificare e migliorare la gestione della rete di apparati mobili in dotazione a dipendenti e collaboratori (cellulari, pc portatili, tablet…) e di aumentare i livelli di sicurezza IT all’interno e all’esterno degli spazi aziendali. Con l’adozione dei modelli di MDM tutte le comunicazioni del network vengono canalizzate attraverso un unico hub, che ne ottimizza i flussi, le filtra secondo parametri concordati e le cripta in modo sicuro: la condivisione delle risorse aziendali in mobilità non deve mai andare a scapito della sicurezza e BlendIt ha tutti gli strumenti per proteggere adeguatamente l’integrità di dati, comunicazioni e know-how aziendali.

CLOUD SERVICES

I collegamenti fisici stanno rapidamente lasciando il posto alle nuove reti, che concentrano infrastrutture, software, piattaforme e applicazioni in ambienti virtuali esterni agli spazi aziendali e che consentono la condivisione delle risorse attraverso reti pubbliche o private.
Le infrastrutture cloud di BlendIt sono facilmente integrabili e scalabili senza interrompere le normali attività aziendali e permettono l'esecuzione di carichi di lavoro complessi e la gestione sicura di interi processi da remoto.

OUTSOURCING

La gestione dei sistemi informatici di un’azienda è importantissima per motivi economici e di sicurezza e le competenze necessarie per affrontare un compito così gravoso non sempre possono far parte del know how di un’attività che opera in ambiti professionali totalmente diversi. BlendIt propone un approccio consulenziale alle necessità di outsourcing delle imprese, con offerte che vanno dalla fornitura temporanea di risorse qualificate per risolvere problematiche o necessità improvvise dell’impresa, ai servizi più strutturati di outsourcing IT, gestiti da esperti professionisti di diversi ambiti informatici, per assicurare a tutti i processi il massimo livello di continuità e di integrazione.

SMART WORKING

L'emergenza pandemica ha colto alla sprovvista molte realtà imprenditoriali e lo sviluppo delle attività in “smart-working” è diventato per molte aziende quasi un sinonimo di ripartenza. Strutturare i processi interni per esaltare le potenzialità offerte dal digitale e organizzare la forza lavoro da remoto sono diventati oggi elementi imprescindibili per tutte le aziende che vogliano mantenere alta la capacità di sviluppo anche in tempi di lockdown.

Le pratiche di Mobile Device Management consentono di semplificare e migliorare la gestione della rete di apparati mobili in dotazione a dipendenti e collaboratori (cellulari, pc portatili, tablet…) e di aumentare i livelli di sicurezza IT all’interno e all’esterno degli spazi aziendali. Con l’adozione dei modelli di MDM tutte le comunicazioni del network vengono canalizzate attraverso un unico hub, che ne ottimizza i flussi, le filtra secondo parametri concordati e le cripta in modo sicuro: la condivisione delle risorse aziendali in mobilità non deve mai andare a scapito della sicurezza e BlendIT ha tutti gli strumenti per proteggere adeguatamente l’integrità di dati, comunicazioni e know-how aziendali.
B01 affronta il tema della sicurezza di network analizzando in profondità i dati dell’intero processo industriale, esaminando quelli generati all’interno della struttura da sensori, automatismi, software e applicativi e incrociandoli con i flussi in entrata e in uscita, per individuare e correggere criticità e ridondanze, mantenere alta l’efficienza della rete e prevenire i tentativi di penetrazione fraudolenta dei sistemi.

Scarica la brochure di ADIUTO

CASE HISTORY
AIMGROUP

Per un Gruppo che organizza eventi e congressi in tutto il mondo la rete dei server costituisce l’ossatura indispensabile per gestire e sviluppare le proprie attività.

La soluzione BlendIt ha risolto i complessi e onerosi problemi di gestione e manutenzione di una tale struttura, riunendo in un un unico data-center virtuale di nuova generazione tutti i server prima fisicamente distribuiti nelle diverse sedi in Italia e all’estero.

Una nuova infrastruttura virtuale centralizzata sul Cloud e installata su hardware e software con percentuali di up-time del 99,9% che si traduce in sensibili risparmio degli spazi prima dedicati alle server-rooms, cyber-protezione totale dei dati grazie ai nodi e ai firewall configurati in modalità cluster (continuità di servizio anche in caso di guasto o manutenzione ad uno dei nodi) e garanzia di manutenzione senza dover interrompere le attività lavorative.

UNAGRI

Una cooperativa mutualistica attiva dal 1950 con attività in tutti i settori della filiera olivicola deve aggiornare le sue infrastrutture datate per mantenere un contatto diretto con tutti i suoi affiliati, senza incorrere in rischi di interruzioni o di malfunzionamenti del sistema.

Blendit ha virtualizzato completamente l’infrastruttura del cliente, coordinato l’interconnessione di tutte le sedi e, tramite i propri servizi Cloud, reso le applicazioni aziendali disponibili a molte decine di utenti contemporaneamente e in totale sicurezza.

Eliminando i server fisici sono stati definitivamente risolti le problematiche legate a interruzioni e malfunzionamenti di macchine e software e alla sicurezza dei dati. I nuovi data-center digitali riducono considerevolmente il rischio di attacchi informatici e i pesanti oneri per gli aggiornamenti e l’assistenza per la rapida obsolescenza di macchine e software, con buona pace degli aderenti alla cooperativa che ora possono concentrarsi sulle proprie attività.